Progetto per la realizzazione di una sentieristica dedicata al butterflywatching 

Nell'ambito del progetto AttivAree - Oltrepò (bio)diverso - la natura che accoglie, finanziato dalla Fondazione Cariplo,  
sono stati individuati  e progettati sei percorsi, dislocati in altrettante località, 
che permettono di scoprire la ricchezza delle popolazioni di farfalle che abitano l'Oltrepò.  
La realizzazione è stata curata dalla Fondazione per lo Sviluppo dell'Oltrepò Pavese,
con il supporto tecnico-scientifico di IOLAS, che ha anche fornito i testi e le immagini dei pannelli didattici. 
Guardali e scopri di più sul progetto. 

INTRODUZIONE

    Nel 2017 è stato prodotto il primo pannello relativo al Castello di Verde (Valverde), contestualmente ad un pannello informativo dedicato alla Maculinea dell'origano: il simbolo del Parco.
    E' stato anche realizzato un pieghevole dedicato alla passione del butterflywatching: osservare, conoscere, rispettare.
    Nel 2018 sono stati prodotti i pannelli esplicativi che andranno a completare i 5 nuovi sentieri, qui elencati (tra parentesi il comune entro cui ricadono):
    Nel 2019 si procederà con la messa in posa dei pannelli su apposite bacheche e verranno inoltre posati anche i segnavia dedicati, rendendo così fruibili al pubblico i 5 nuovi Sentieri.
    Torna a visitare questa sezione del sito per maggiori dettagli sulle tempistiche di realizzazione!

metodi

A seguito dell'analisi dei dati faunistici e dei sopralluoghi effettuati nei mesi di settembre, ottobre e novembre del 2017, sono state elaborate 6 proposte di percorsi dedicati al tema del butterflywatching. La scelta delle località e dei tracciati ha tenuto conto dei seguenti aspetti: 

  • Elevato interesse lepidotterologico
  • Fruibilità turistica (presenza di altri sentieri e di strutture turistico/ricettive, ecc.)
  • Varietà complessiva di ambienti naturali rappresentati
  • Copertura del territorio interessato dal progetto
  • Manifestazione di interesse delle amministrazioni locali

I sentieri

CASTELLO DI VERDE

500 m

-

CA' DEL MONTE

1.399 m

69 m / - 68 m

CORBESASSI

1.454 m

70 m / - 62 m

COSTA DEL VENTO

2.570 m

111 m / - 111 m

MONTE CHIAPPO

1.848 m

386 m / - 17 m

RONCASSI

1.799 m

66 m / - 90 m

MATERIALI

Il progetto per la realizzazione di sentieri dedicati al butterflywatching prevede tre pannelli informativi, montati su bacheca in legno, su ciascun sentiero.
Le frecce segnavia previste sono complessivamente 43 a cui se ne aggiungono altre 30 per eventuali sostituzioni / aggiunte in corso d'opera e 7 che, per uniformità, verranno posizionati anche al Parco del Castello di Verde dove, a luglio 2017, è già stato realizzato un sentiero. 

prospettive future

    La realizzazione di una rete di sentieri dedicati al butterflywatching offre diverse opportunità per la gestione naturalistica degli ambienti e per la promozione di percorsi ecoturistici. I riscontri positivi avuti a seguito degli incontri con le Amministrazioni comunali offrono in prospettiva le seguenti occasioni di sviluppo e di valorizzazione delle aree interessate.
  • Gestione di sfalci e mantenimento di fasce / ambiti incolti.
  • Ripristino di ambienti idonei alle farfalle (ad esempio attività di rimozione degli arbusti, anche tramite partecipazione attiva del pubblico).
  • Messa a dimora di essenze erbacee, ulteriori pannelli esplicativi, ampliamento della rete sentieristica dedicata al butterflywatching.
  • Progettazione di pacchetti ecoturistici dedicati al butterflywatching (e biowatching in generale).
  • Realizzazione di una nuova brochure dedicata ai sentieri del butterflywatching.
  • Fruizione dei sentieri durante le escursioni e le attività didattiche di Iolas.

IL progetto attivaree - oltrepo' (bio)diverso